Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK

Ligurent, il noleggio anche per l'esame della patente

 

 

Ligurent è regolarmente autorizzata dalla motorizzazione di Genova al noleggio veicoli per esami patente.
Vi mettiamo a disposizione motocicli per il conseguimento della patente A1 (cambio automatico) della patente A2 (cambio automatico o a marce),fino alla patente A senza limitazioni.
Dal 19 gennaio 2013 entrano in vigore le nuove normative inerenti al conseguimento delle patenti categoria A. Riportiamo qui di seguito le innovazioni:

 

Patente categoria AM - Si consegue con età minima di 16 anni. L'esame di pratica di guida può essere svolto su ciclomotori a 2 ruote o a 3 ruote oppure su quadricicli leggeri, omologati per il trasporto di un passeggero oltre al conducente, con cambio manuale oppure automatico.

 

Patente categoria A1 - Si consegue con età minima di 16 anni. Motociclo di categoria A1, senza sidecar, di una potenza nominale massima di 11 k W ,avente una cilindrata di almeno 120cc e in grado di raggiungere una velocità di almeno 90km/h. E' prevista una tolleranza di 5 cm ³ sotto la cilindrata minima prevista.

 

Patente categoria A2 - Conseguibile a 18 anni con motociclo senza sidecar, con cilindrata di almeno 400 cm³ e potenza nominale di almeno 20 kW ma non superiore a 35 kW e rapporto potenza/peso non superiore a 0,2 kW/kg; (per trasformazione in A è necessario un nuovo esame). E' prevista una tolleranza di 5 cm ³ sotto la cilindrata minima prevista.

 

Patente categoria A - Per la guida dei motocicli superiori ai 35Kw,conseguibile con motociclo avente cilindrata maggiore o uguale a 600cc, deve avere potenza di almeno 50 kw e massa a vuoto superiore a 180 kg (con una tolleranza di 5 kg sotto la massa minima) Età per accesso diretto 24 anni,ovvero 20 anni per chi ha conseguito la categoria A2 da almeno 2 anni.

 

NUOVA DISCIPLINA IN VIGORE PER TUTTI AGLI ESAMI DI GUIDA PER IL CONSEGUIMENTO DELLE PATENTI DELLE CATEGORIE A1, A2, A SOSTENUTI A FAR DATA DAL 02/01/2019.

 

Le principali innovazioni apportate dal Decreto ministeriale del 26 settembre 2018 e dalla Circolare Ministeriale Prot. n° 26323 del 25 ottobre 2018 sono:

 

Ripartizione della prova di guida in tre fasi costituite da:

 

1- verifica della capacità del conducente a prepararsi ad una guida sicura;

 

2- esecuzione delle manovre sui percorsi di cui agli allegati 1 e 2 al Decreto Ministeriale 26 settembre 2018 e relative linee guida per lo svolgimento delle prove; i tempi di percorrenza dei due circuiti delle prove della fase 2 della prova pratica non meno di 15 secondi per il primo e non più di venticinque secondi per il secondo;

 

3- comportamenti di guida nel traffico.

 

Integrazione con il “paraschiena” dell’abbigliamento tecnico dei candidati già previsto; il paraschiena che deve essere almeno di tipo CB Central Back Protector (paraschiena centrale) e può essere integrato anche nella giacca.

 

Per quanto concerne le caratteristiche tecniche dei veicoli nulla è innovato tranne per il veicolo per il conseguimento della categoria A che, per gli esami sostenuti a far data dal 2 gennaio 2019, deve avere potenza di almeno 50 kw e massa a vuoto superiore a 180 kg (con una tolleranza di 5 kg sotto la massa minima).

 

Nelle figure riportiamo le prove da effettuare per l'esame pratico.

 

Prove di equilibrio
a velocità ridotta di passaggio
in corridoio stretto

Prove di equilibrio,
di superamento ostacolo,
di frenata

Prove di equilibrio a velocità ridotta di passaggio in corridoio stretto Prove di equilibrio, di superamento ostacolo, di frenata

 

 

Veicolo disponibile per conseguimento patente Cat. AM:

 

Kymco Agility
Ciclomotore dal peso ridottissimo, pratico, sicuro, agile, in grado di muoversi rapidamente in spazi stretti.

Veicolo disponibile per conseguimento patente Cat.A1 con cambio:

 

Yamaha YS 125cc
La maneggevolezza e la facilità nei cambi di direzione sono naturali, grazie alle morbide sospensioni e alle ruote da 18 pollici.

Veicolo disponibili per conseguimento patente Cat.A1 automatico:

 

Scooter Sym HD
Scooter a ruota alta per un'ottima stabilità e dal peso ridotto.

Veicolo disponibile per conseguimento patente Cat.A2 automatico:

 

Kymko Xciting
Scooter agevole e dalla guida semplice e intuitiva.

Veicolo disponibili per conseguimento patente Cat.A2 con cambio:

 

Yamaha Mt 07
La moto più piccola e leggera in assoluto per poter sostenere l'esame nella massima tranquillità (modello depotenziato).

Veicolo disponibile per conseguimento patente Cat.A senza limitazioni :

 

Yamaha Mt 07
La moto più piccola e leggera in assoluto per poter sostenere l'esame nella massima tranquillità.

 


In caso di bocciatura all’esame,il veicolo vi verrà noleggiato con uno sconto del 50% per il secondo tentativo.

 

 

 

PER INFO E PRENOTAZIONI ZONA GENOVA E PROVINCIA:

+39 320.7224142


PER INFO E PRENOTAZIONI ZONA SAVONA E PROVINCIA:

+39 389.1945299



I punti noleggio Ligurent sono: Genova, Rapallo, Santa Margherita Ligure, Camogli, Recco, Portofino, Chiavari, Lavagna, Sestri Levante, Moneglia, Arenzano, Varazze, Albissola, Savona, Finale Ligure